Reportage

Alcuni miei reportage realizzati negli ultimi anni

Reportage

01-DSC01595-2

Vendemmia

Da tempo volevo realizzare un piccolo racconto fotografico della raccolta e lavorazione dell’uva. Abito in una zona fortemente vocata alla produzione del vino ma, spesso, ci si limita alle grandi aziende ed ai marchi conosciuti. Ho voluto fotografare ciò che avviene in ambito domestico, quando il viticoltore produce il vino per la propria tavola. Si tratta di un procedimento semplice ma, allo stesso tempo complesso, che offre la possibilità di gustare un vino privo di sostanze aggiunte e che permette di alzarsi da tavola senza mal di testa :-)

Continua…

001-2

Le Farchie

Si tratta di una rappresentazione antichissima che si svolge nel pomeriggio del 16 gennaio di ogni anno il caratteristico paese di Fara Filiorum Petri (Abruzzo). La tradizione si basa sulla leggenda del miracolo di Sant’Antonio Abate durante l’invasione francese del 1799. Secondo il racconto popolare Sant’Antonio abate apparve ai soldati francesi che volevano entrare a Fara. Il Santo trasformò le querce che circondavano il paese in fiamme costringendo alla fuga le truppe. Ho cercato di condensare in questi scatti i momenti salienti della preparazione, del trasporto e della festa finale.

Continua…

008-2

I serpari

La festa dei serpari si svolge a Cocullo il 1º maggio in onore di san Domenico abate che risulta essere particolarmente venerato a Cocullo, ma anche a Villalago, perché è il patrono di entrambi i paesi abruzzesi. I miei scatti raccontano il giorno della festa con i turisti intenti a fotografarsi con i serpenti (messi a disposizione dei serpari) e la successiva processione del Santo per le vie del paese.

Continua…

CDF_0563

La  processione

Per partecipare alla processione del Venerdì Santo ad Ortona occorre alzarsi molto presto. Le celebrazioni iniziano alle 4:30 del mattino e l’inizio è fissato per le 5:00. Un rito che si ripete tutti gli anni ed è seguitissimo da tutti gli ortonesi devoti. Percorre tutto il centro storico passando in mezzo alle vie più antiche della città.

Continua…